WATERPOLO MILANO METANOPOLI VINCE AL FORO ITALICO CONTRO LA ROMA NUOTO 4-7. RIMANGONO VIVE LE SPERANZE PER LA SALVEZZA DIRETTA

Vittoria al Foro Italico contro la Roma Nuoto per la Waterpolo Milano Metanopoli che vince 4-7 al termine di una partita dal basso ritmo. Successo importante per la squadra di Krekovic che può sognare ancora la salvezza diretta.

Waterpolo Milano Metanopoli parte bene nel primo tempo, segna Andryukov per Milano, impatta Ciotti in superiorità numerica, Kasum e Mattiello però allungano per gli ospiti (1-3).

Nel secondo tempo è Francesco Faraglia ad accorciare per la Roma Nuoto, Milano però non si fa sorprendere e grazie ad un rigore trasformato da Lanzoni ritrova il +2. Si chiude il tempo con il gol di Pietro Faraglia per Roma per il -1. (3-4).

La partita prosegue con un ritmo basso in entrambi i lati del campo e molti errori, è solo la formazione milanese ad andare a segno nel terzo parziale: Lanzoni dopo 2 minuti su rigore per il nuovo +2 Milano, Kasum in superiorità numerica per l’allungo (3-6).

 E’ Milano ad aprire anche nel quarto tempo con un gol di Kasum sempre in superiorità numerica, il primo gol di Roma dopo più di un tempo di digiuno è di De Robertis per il -3. Buona la difesa milanese e gli interventi del portiere Cubranic, che chiude bene l’attacco dei padroni di casa. Finisce 4-7 la partita in favore di Milano, una vittoria della Waterpolo Milano Metanopoli che regala 3 punti determinanti in ottica salvezza. Adesso la squadra di Krekovic si porta a 15 punti, 7 in più della SS Lazio Nuoto penultima in classifica. Le possibilità di una salvezza diretta, con questa vittoria, rimangono aperte, sarà necessario vincere anche contro l’Anzio Waterpolis sabato 9 aprile per l’ultima giornata di campionato, e poi attendere i risultati di Roma e Lazio, una sconfitta delle due squadre romane e un successo milanese garantirebbe la permanenza in serie A1.



ROMA NUOTO-WP MILANO METANOPOLI 4-7

ROMA NUOTO: F. De Michelis, M. Ciotti 1, J. Di Santo, F. Faraglia 1, P. Faraglia 1, A. Tartaro, M. De Robertis 1, M. Voncina, S. Boezi, S. Calic, M. Spione, J. Graglia, M. Maizzani. All. Tafuro

WP MILANO METANOPOLI: F. Cubranic, A. Perez, S. Andryukov 1, N. Tononi, G. Mattiello 1, M. Cavallini, T. Scollo, P. Kasum 3, N. Ficalora, R. Pizzimbone, E. Novara, G. Lanzoni 2, A. Mellina Gottardo. All. Krekovic

Arbitri: Carmignani e Brasiliano

Note: Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Roma 1/5 , Metanopoli 3/7 + 2 rigori.






Website Design by SS Studio